Ultimo aggiornamento: 20-08-2017 - 22:33
Lunedì 21 Agosto 2017

XVII edizione del Memorial Luigi Rota di cicloturismo

I partecipanti doneranno un contributo all'Associazione Italiana contro la Leucemia

Pisa - il 23/04/2017

Riparte la XVII edizione del Memorial Luigi Rota di cicloturismo organizzato dalla Polisportiva Portammare e diventato ormai appuntamento fisso del panorama delle due ruote a livello regionale. Molte novità sono previste quest'anno per uno degli appuntamenti più attesi, il Prologo, valido come prova speciale del Memorial e che partirà da Pisa il 23 aprile alle ore 9.30, da Largo Uliano Martini, la storica ex partenza del vecchio Trammino. Molte associazioni del territorio hanno già dato la propria adesione alla corsa ciclistica.

Il concentramento è previsto in Piazza Sant'Antonio a Pisa dalle ore 9 alle ore 12. Tutti i partecipanti che vorranno guadagnare i punti bonus dovranno presentare alla segreteria la tessera Uisp valida per il 2017. Collaborerà per la buona riuscita della manifestazione La Scuola Materna "Sandro Pertini" di Porta a Mare. L'iscrizione alla corsa sarà gratuita per tutti, ma nonostante questo il ristoro sarà offerto a tutti i partecipanti. Previsti al via oltre 300 ciclisti. Chi ancora avesse provveduto ancora all'iscrizione potrà farlo la mattina stessa della corsa.

Quella di domenica mattina sarà soprattutto una giornata legata alla solidarietà. La manifestazione è inserita nella giornata denominata "Bici Solidali" in favore dell' l'AIL (Associazione Italiana contro la Leucemia, Linfomi e Melanomi), che sarà rappresentata dalla sua presidentessa Francesca Biagi. L'AIL è un'associazione di carattere nazionale, che ha sede a Roma e conta ben ottanta sezioni. È una onlus il suo presidente è il Prof. Mandelli, primario di ematologia già da molti anni. È molto attiva nella provincia di Pisa e la sede è dal 1999 nel reparto di ematologia all'interno dell'ospedale Santa Chiara“. Alla manifestazione hanno dato la loro collaborazione molte associazioni e realtà del territorio tra le quali la Cooperativa Arnera e l'Uisp di Pisa. Ai partecipanti alla corsa sarà richiesto un contributo che consegneremo direttamente, dopo la corsa ai volontari dell'AIL, che saranno presenti sul circuito. A chi consegnerà l'offerta sarà consegnato il pacco gara. L'intero ricavato sarà devoluto all'Associazione. "Una collaborazione fortemente voluta dalla nostra società - dice il presidente della Polisportiva Portammare Valerio Boncristiani - che intreccia sport e sociale e incarna un po' lo spirito del nostro gruppo che è quello dell'amore verso il ciclismo che aggrega gli iscritti della nostra Polisportiva per passare sempre una domenica in allegria con la nostra amata bicicletta, ma che se può essere utile può sfociare anche in collaborazioni verso associazioni che si impegnano molto nel campo del sociale".

Tutti possono partecipare alla giornata della solidarietà. Dalle ore 9 alle ore 10 e dalle 11 alle 12 i bambini potranno usufruire di un ampio spazio in Piazza Sant'Antonio per girare con le proprie biciclette. Per i più piccoli saranno a disposizione due simpatiche bici "con autista". Ci sarà anche spazio per la magia e l'intrattenimento dalle ore 10 alle ore 11 con l'esibizione del Mago Pallonio con una merenda gratuita per tutti i bambini presenti e i loro accompagnatori. A tutti coloro che lasceranno un offerta che verrà devoluta all'AIL sarà consegnato un attestato di presenza ideato dai bambini della scuola della Prima Infanzia "Sandro Pertini" di Porta a Mare.

È arrivato puntuale anche per questa stagione il patrocinio del comune di Pisa da parte dell'assessore allo sport Salvatore Sanzo e molte iniziative sono ancora in cantiere. «L'iscrizione alla diciassettesima edizione del prologo - spiega il presidente della Polisportiva Portammare Valerio Boncristiani - quest'anno sarà gratuita per tutti. Nonostante questo abbiamo mantenuto invariato il pacco gara ed il ristoro, che sarà offerto a tutti i partecipanti. Abbinato al prologo ci saranno manifestazioni collaterali che verranno rese note nelle prossime settimane, una di queste è la collaborazione con l'AIL di Pisa (Associazione Italiana contro la Leucemia, Linfomi e Melanomi). Ai partecipanti alla corsa sarà richiesto un contributo che consegneremo direttamente, dopo la corsa ai volontari dell'AIL, che saranno presenti sul circuito. Un collaborazione fortemente voluta dalla nostra società che intreccia sport e sociale e incarna un po' lo spirito del nostro gruppo che è quello dell'amore verso il ciclismo che aggrega gli iscritti della nostra Polisportiva per passare sempre una domenica in allegria con la nostra amata bicicletta, ma che se può essere utile può sfociare anche in collaborazioni verso associazioni che si impegnano molto nel campo del sociale».

«Siamo felici di collaborare con la Polisportiva Portammare per questo importante avvenimento - afferma il presidente dell'AIL di Pisa Francesca Biagi - La nostra associazione si metterà a disposizione per il prologo del 23 aprile prossimo e farà la sua parte. L'AIL è un Associazione di carattere nazionale, che ha sede a Roma e conta ben ottanta sezioni. È una Onlus il suo presidente è il Prof. Mandelli, primario di ematologia già da molti anni. È molto attiva nella provincia di Pisa e la sede è dal 1999 nel reparto di ematologia all'interno dell'ospedale Santa Chiara».

Accade in città

Marenia Non solo mare

dal 17/06/2017 al 03/09/2017
Tutti gli appuntamenti sul litorale per l'estate 2017

Marina Slow 2017

dal 21/08/2017 al 27/08/2017
Dialoghi nel mediterraneo

Il cinema all'aperto allo Scotto

dal 01/08/2017 al 31/08/2017
Un mese di proiezioni sotto le stelle. Il programma

As light through fog

dal 14/07/2017 al 15/10/2017
L'installazione di Richard Nonas alla Chiesa della Spina

Ultime notizie da...