Ultimo aggiornamento: 22-08-2017 - 20:53
Mercoledì 23 Agosto 2017

San Silvestro: c'è chi lavora per noi

Venti dipendenti Enel, pronti all'evenienza, per Pisa e provincia

Pisa - 31/12/2016

La Toscana e Pisa si preparano a dare il benvenuto al 2017 e, per permettere a tutti i cittadini di festeggiare l’arrivo del nuovo anno, e-distribuzione (la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica) ha predisposto il piano di sicurezza per monitorare il corretto funzionamento della rete elettrica.
 
Tra operativi e tecnici sono 200 i reperibili, di cui oltre 20 a Pisa e provincia, a comporre la Task Force che gestiscce i 26.830 km di linee elettriche di media tensione e i 59.830 km di bassa tensione, i 155 impianti primari e le 38.000 cabine secondarie che compongono il sistema elettrico regionale per un totale di circa di 2.430.000 clienti. A monitorare la rete elettrica sono i Centri Operativi di e-distribuzione, in grado di coordinare l’attività delle squadre degli operativi e il pronto intervento. E-distribuzione ricorda che per qualsiasi segnalazione è possibile contattare h24 il servizio guasti al numero verde 803500.
 
«E-distribuzione – ha detto Raffaele Ruggiero, responsabile e-distribuzione Toscana e Umbria – lavora su livelli di eccellenza tecnologica per garantire la continuità del servizio elettrico in tutta la Toscana. In particolar modo, per la notte di capodanno abbiamo organizzato un presidio per essere pronti sia nella fase di controllo che in quella di intervento in ogni zona della regione, a partire dalle più isolate. È questo il nostro modo di augurare un felice 2017 a tutti i cittadini toscani».

Fonte Enel

Accade in città

Marenia Non solo mare

dal 17/06/2017 al 03/09/2017
Tutti gli appuntamenti sul litorale per l'estate 2017

Marina Slow 2017

dal 21/08/2017 al 27/08/2017
Dialoghi nel mediterraneo

Il cinema all'aperto allo Scotto

dal 01/08/2017 al 31/08/2017
Un mese di proiezioni sotto le stelle. Il programma

As light through fog

dal 14/07/2017 al 15/10/2017
L'installazione di Richard Nonas alla Chiesa della Spina

Ultime notizie da...