Ultimo aggiornamento: 29-05-2017 - 00:58
Lunedì 29 Maggio 2017

Artisti Pisani: l'inconfondibile stile dei SuRealistas

Una delle band più affermate del momento, tra ritmi sudamericani, cumba, rock e cultura europea

Pisa - 20/04/2017

Per la Rubrica Artisti Pisani questa settimana abbiamo scelto di raccontare la storia dei Surealists, band naturalizzata pisana ma composta da tre fratelli argentini e alcuni fratelli acquisiti.

Aria sudamericana mischiata alla cultura pop europea, un band nata quasi per gioco come ci racconta lo stesso fondatore, Jeremias. «Un incontro fortunato quello con Francesco Messina, altro fondatore del gruppo, che nel 2005 portò alla fondazione dei Surealistas. Un gioco, un fondersi di note che poi è esploso nella nostra musica»

Nel gennaio del 2017 la band si è allargata, ha fatto l’upgrade come sostiene Mauro La Mancusa, altro componente della formazione, «e siamo diventati sei (in formazione completa 8). Nella band adesso c’è anche Pietro Borsò, percussionista pisano»

La loro musica parte e affonda le sue radici nel Sud, inteso come Sud del mondo, Sud quasi come stile di vita. Suoni caldi mischiati tra di loro che generano una musica da ballare e da ascoltare fino all’ultima  nota. L’influenza argentina, sudamericana, è notevole e come ci racconta Jeremia, per questi fratelli suonare è il loro modo di esprimersi. Nati e cresciuti in un ambiente musicale si avvicinano alla musica sin da piccolissimi.

Dopo svariate tappe in pub, locali, festival i Surealistas sono oggi una delle formazioni più apprezzate del nostro territorio e non solo. Meno di un mese fa il concerto che ha registrato il tutto esaurito all’Ex Wide, storico locale d’incontri musicali cittadino. La prossima tappa sarà a Cecina il 25 aprile all’Imperfetto e dal 5 maggio sarà disponibile su spotify, nota piattaforma musicale, e Itunes il loro cd, SuRealistas.

Ma perché questo nome, da dove deriva? chi sono i SuRealistas? che tipo di musica fanno? Ascolta il singolo a la vèz- Sotto, la videointervista a cura di Giulia Giardino a due componenti della band, Mauro La Mancusa e Jeremias Cornejo.


Membri del gruppo
Jeremías Cornejo: voce, chitarra, ukulele
Francesco Messina: voce, percussioni
Agustín Cornejo: voce, chitarra
Mauro La Mancusa: tromba
Joaquín Cornejo: sax alto, pianoforte
Gianni Valenti: sax tenore
Matteo Bonti: contrabbasso
Pietro Borsò: percussioni


Città natale
Sur del mundo

I SuRealistas sono tre fratelli argentini... E alcuni fratelli acquisiti. Cantano in spagnolo, passando dai classici agli inediti, dalla cumbia al rock, dalle sonorità andine ai ritmi caraibici senza mai allontanarsi dalla loro idea di musica, fatta d'ironia e improvvisazione, esuberanza ed interazione con il pubblico.

Le prossime date: 25 aprile, Cecina, L'Imperfetto

Video

Accade in città

Le Notti dei Cavalieri

dal 23/05/2017 al 18/06/2017
21 appuntamenti serali nella piazza delle 7 vie

La cucina che cura

il 31/05/2017
Martin Halsey ospite a Pisa per una conferenza sul tema

Shakespeare and Co

dal 24/05/2017 al 31/05/2017
Cosa succede quando al Bardo manca l'ispirazione?

Einstein in Tuscany

il 10/06/2017
Una speciale presentazione e visita guidata in lingua inglese a Virgo

Ultime notizie da...